Bodh Gaya

Bodh Gaya è nello Stato indiano del Bihar, uno degli Stati più poveri ed economicamente meno sviluppati in India. I problemi della povertà,  della mancanza di terra, del conflitto per il possesso della terra, l’assistenza sanitaria insufficiente, l’alta mortalità infantile, la violenza tra caste, la criminalità e l’analfabetismo ostacolano lo sviluppo a tutti i livelli. Bodh Gaya è anche un centro buddista primario, essendo il luogo dove Siddharta Gautama seduto sotto il famoso albero della Bodhi raggiunse l’illuminazione, e come tale la città attira considerevoli pellegrini buddisti e visitatori soprattutto per la breve stagione invernale di due mesi.

Costruita nel febbraio 1999, il Progetto Alice a Bodh Gaya fu inaugurato nel 2001 a nove chilometri di distanza in zona Barbatta. La scuola insegna a oltre 300 bambini di età compresa tra i 6 ei 18 anni, con 10 insegnanti a tempo pieno. L’ostello all’interno della scuola prevede residenza 45 studenti.

La maggior parte dei bambini proviene da famiglie povere del villaggio con vite spesso brutalizzate dalle condizioni sociali disperate.

 

Arunachal Pradesh